Tag

,

Imbarazzo. Sfiorarsi le mani. Le dita. Incrociare le tue alle mie. Stuzzicare. Ti avvicini a me piano piano, con un certo timore. Mi sposti i capelli. Osservi il mio lobo. Il mio collo. Guardi quel ciuffo più corto che non si ferma dietro all’orecchio. Quel ciuffetto corto che non si appoggia al mio orecchio. Con imbarazzo e timore provi a metterlo tu dietro al mio orecchio. Io ti guardo negli occhi. Ti sorrido. Il mio sguardo fugge sulle mani. Le mie. Le tue. Le nostre.
I miei piedi si avvicinano fra loro. Le mie ginocchia fremono. Cercano le tue. Scherziamo.
Silenzio. Ti avvicini al mio collo. La tua mano si scioglie dalle mie dita. Abbasso lo sguardo. Sorrido. L’avvicini alla mia guancia. Sento il tuo respiro. Il silenzio. Le tue labbra si avvicinano alle mie. Le sfiori e mi rubi un bacio, il primo…
Ne ruberai ancora?

Annunci