Tag

In questi giorni io non riesco a lasciarmi andare, a “fluire” verbalmente.

Le mie emozioni sono racchiuse in meandri di me stessa lontani da me.

Vorrei che non fosse cosi, non solo perchè mi fa star male, ma perchè sento che non riesco a “dare niente a voi”.

Sento.

Sento che un mare in tempesta si agita dentro di me.

Lo sento.

Sento che mi travolgerà.

Presto.

Non aspetto altro.

Ho bisogno che mi travolga.

Ho bisogno del mio mare. Delle mie emozioni. Dei miei dolori. Delle mie gioie.

Ho bisogno di vita.

Come la brezza marina vorrei sentirmi pizzicare la pelle. Sentirla tirare come il sale di mare asciutto sulla pelle.

Ho bisogno di carne e sangue.

Di lacrime salate.

Di sorrisi infantili.

Ho bisogno di quella me stessa che sta fuggendo da me.

Mi manca.

La rivoglio.

Lei mi appartiene.

Non ho altro che lei.

Lei è mia.

Annunci