Tag

Morbidi passaggi di crema

capelli bagnati

umidi.

 

Finestra aperta

luna sognante.

 

Pensieri che oscillano.

 

Ad ieri…

 

 

Una telefonata

e

un incontro. 

 

Due Lui.

 

Un numero anonimo

sul mio 347…

“Ti volevo invitare ad una festa…”

La sua festa.

 

La loro festa.

Di Lui e della sua lei.

Dopo che lui avrà messo il suo anello all’anulare di lei

e lei a quello di lui.

 

Non voglio andare a quella festa.

 

Un incontro.

Uno sconosciuto.

Un amante di film.

Film della mia tesi.

Ci incontriamo.

Parliamo di cinema.

Lui parla di cinema.

Ascolto.

Non mi piace il “mio” cinema.

Lui lo adora.

Adora quel periodo.

Mi chiede attenzione.

È galante.

È attento.

 

18.30h

Lo accompagno in stazione.

“.. permetti?…” e mi bacia,

sulla guancia.

 

Torno nelle mie quattro mura

Spengo il 347…

Mi siedo.

Non voglio telefonate.

Non voglio voci. 

 

Si fa giorno.

Accendo il mio 347…

Quattro messaggi.

È l’amante di cinema.

“sei carina…sei bella…” 

 

mi dispiace…

Io non desideravo le sue parole… 

 

Che io sia troppo difficile?…

Annunci