Tag

, ,

Azzurro cielo
Verde alberi

Sole
Vento

Giornata splendida

La guardo
osservo

Osservo da un vetro

Cerco risposte in lei

Attraverso il vetro che mi permette di osservala

Di osservare fuori dalla mia stanza

Qui seduta respiro

De Andrè che mi scava dentro

“Ma che la baciai questo sì lo ricordo
col cuore ormai sulle labbra,
ma che la baciai, per Dio, sì lo ricordo,
e il mio cuore le restò sulle labbra.”

Amo De Andrè

Mi fa bene all’anima
cura la mia anima

Mi entra dentro mi scava
Mi fa piangere
Sorridere
Mi da forza
Mi fa esser felice
Felice di amarlo
Conoscerlo
Sentirlo dentro

Assaporo e ripeto
Ripeto le sue parole

“Seguite con me questi occhi sognare,
fuggire dall’orbita e non voler ritornare.”

Oggi ho solo voglia di fuggire dall’orbita e non voler ritornare

Voglio piedi nudi su prato

Mare salato sulle gambe

Sole caldo sull’addome

Brezza fresca sul seno

Pioggia leggera sul volto

“Primavera non bussa lei entra sicura
come il fumo lei penetra in ogni fessura
ha le labbra di carne i capelli di grano
che paura, che voglia che ti prenda per mano.
Che paura, che voglia che ti porti lontano.”

Voglia di esser portata lontana da tutti
da me

“In un vortice di polvere
gli altri vedevan siccità,
a me ricordava
la gonna di Jenny
in un ballo di tanti anni fa.”

“Sentivo la mia terra
vibrare di suoni
era il mio cuore,
e allora perché coltivarla ancora,
come pensarla migliore.”

Annunci