Tag

– img. eolo perfido –

Fragilità
Insicurezze

Sguardi che non si incrociano
Mani che non si sfiorano
Corpi che non si conoscono

Occhi che vorrei incrociare
Mani che vorrei sfiorare
Corpo che vorrei conoscere

Mi siedo
Mi rannicchio

Respiro
e mi abbraccio

Abbraccio la mia fragilità
La sento
Mi pervade
È dentro me

Come una foglia secca vorrei…
vorrei distruggerla fra le dita

Dita lunghe
Mani belle
da sempre

Le guardo
Chiedo loro

Conoscono il mio esser fragile

Conoscono la mia fragilità
Di cuore
Di emozioni

Fragilità che mi pervade
Attraversa

Attraversa il mio corpo
la mia mente
il mio essere
il mio agire
il mio pensare

Cosi
Pervasa da me
Dalla mia fragilità
Dal mio sentire
Vivo

Soffro
e sorrido
di me

Soffro del mio esser spinosa
quando lo sono

Sorrido delle mie spine
Quando petali le accarezzano
Quando la calma torna in me
Quando lontano sento il dolore

Il dolore

Il dolore delle tue paure
Dei tuoi mostri
Delle tue insicurezze

Fragile
e piccola

Piccola dentro

Piccola nel mio essere
nel mio vivermi
nel mio vivere
e…

Voglio viverle
Voglio vivere
La mia fragilità

Voglio amarla
Tanto
Quanto il dolore
Di esser sua

Voglio abbracciarla
Amarla
Accarezzarla

Voglio cullarla
Come io vorrei
Esserlo

Io che
Che sono qui

Qui ferma
e…

Penso
penso che…
che adoro parlare

Parlare
ragionare
e…

Rendermi conto
Comprendere da voce altrui
Come sono
Come sbaglio

Forse ho sbagliato
Non volevo
ma…

Ma io ho dato voce
voce ai miei demoni
e per mano mi hanno presa
e condotta

Condotta nel giardino delle mie paure

Ho paura di me
Della mia fragilità
Del mio dolore

Ho paura di me

E i demoni lo sanno
Sono lì per me
Sanno che darò loro la mano

Devo farlo
Devo conoscerli
Ascoltarli
Attraversare il loro giardino
Passare dentro di me

Ogni demone visto
Una lacrima

Ogni demone riconosciuto
Una spina

Ogni demone un passo
Verso me
Verso la mia serenità

Ogni fastidio
Ogni dolore
Ogni paura

Un passo verso di me

So che sono difficile
Complicata
Capricciosa
Viziata
Testarda
Permalosa
Spinosa
e…

lo so
ma lasciati sfiorare
lasciami sfiorare
il tuo corpo
la tua anima

Lasciami avvicinare
Lenta e impaziente
Calma e esagitata
Silenziosa e…

Lasciami avvicinare
Lasciti sfiorare
Fatti prendere per mano
E intrecciando dita
Sfiorami l’anima

Annunci