Tag

, ,

Ho voglia e bisogno
Di darmi tregua

Di non lottare con me
Di non litigare con me
Di non avercela con me

Una lotta al massacro
Quotidiana
Infinita

Non ce la faccio più

Non ne posso più

Mi sto uccidendo
da sola

Sto uccidendo me
Senza pietà
Senza comprensione
Senza tregua

Con lacrime appese
A ciglia fragili
Sento la mia fragilità
Il mio dolore
Percepisco il mio odio per me
Per il mio corpo
Per la mia fragilità
Per le mie incapacità

Senza pietà mi massacro
Un massacrarmi sottile
Lento e spietato
Non perdonandomi mai niente

Nascosta tra pieghe di paura latente
e dolore vivo
mi punisco

Mi arrendo a me
Depongo armi
E mi fermo

Mi fermo stanca
Esausta

Chiedo di essere amata
senza lotte intestine

Chiedo sorrisi
senza falsità

Chiedo …
tanto
Ma desidero dare

Ne ho bisogno
Mi nutre

Mi nutre dentro

Quel dentro vuoto
Vuoto di me

Basta
Adesso basta

Ripongo le armi
Mi siedo
Respiro

E mi auguro
Che sia finita

Di lottare con me
Di odiarmi tanto

Non ce la faccio
più

Mi odio
Ne prendo atto
Guardo il cielo
E mi fermo

Esausta

Annunci