Tag

, , , , ,

Con la testa che duole
di non immaginifico
dolore
non tormento
il silenzio che è in me

Mi isolo
lontana
da chi
ormai
non conosco più

Da colei
che alberga in me

Sconosciuta donna
dalle non fragili sembianze
riflessa nel dolore
non solo suo

Lontana da me
mi ritrovo
come sabbia
in fondo al mare

Sommersa
ormai dimenticata

Sola di me
fluisco
nel niente

Un niente
inesistente
fatto di inutilità
e non solo

Osservo quel blu
che oscuro
non cela luce
ma silenzio

Un silenzio morbido
invitante
ammaliante

Senza canti di sirene
il mare ti cattura
trascina
culla
avvolge

Avvolta in me
ricerco il mare
che non troverò più

Mi sono persa

e lieve sto silenziosa
quando parole non ho
in me

Annunci