©2007 ~Waltz-of-a-Princess


[Suicide Circle:Theme Love]

Cerchi di non voltarti
aspetti silenziosa
che tutto si plachi

Che il tuo corpo
si faccia amico
compagno
complice

Che tu
piccola
inerme
sconosciuta te

E con tiepida attesa
isoli il mondo
in cerca di calma
silenzio
e muto candore

In un inesistente
domani
sei oggi
non presente a te
cerchi
presenza
costanza
morbidezza

Ritrovandoti
ogni mattino
con l’amaro
in bocca

Attendi
il divenire
del tuo silenzio
e taci di fronte
alla rabbia
del chiasso altrui

Stanca
delle troppe
inutili
parole
accompagnate
da inesistenti
fatti

Basita
mastichi
parole
lette
scritte
da dita
amiche

Elaborate
elargite
distribuite
da amiche
preoccupate
ma così tanto
per me
dal mio star male
dalle mie emicranie
dai miei silenzi…
da non farsi vedere da mesi

No, non è la quantità condivisa
ma la qualità

Ma né una nell’altra
in questo
momento

Nessuno si preoccupi per me
ho la mia solitudine
certezza

Compagna affidabile
presente

Piccola stupida zoe

Non imparerai mai
a farti pietra

Chi tanto lo desidera
forse mai lo diverrà
sempre e solo
sterile
sporca
friabile
neve
sciolta
al sole

Come una lacrima di sale
bagnerai solo
La pietra

E come un niente
tutto passerà

Annunci