Tag

, , ,

Giorni di inutile mal di testa
incessante dolore
a ricordarmi di lui

Impossibile dimenticarlo
o forse si?
bastano due o tre giorni senza
e leggera come non mai,
sorrido al passato,
di dolore,
per me lontano

Silenziosa e dolorante
ho passato la notte
sola, leggendo, disegnando e

… e

Forse riflettendo

Banalmente avrei tirato le fila,
fatto conti,
tirato somme

Non ci son riuscita

Un anno duro
difficile
doloroso

Amaro

Un anno fatto di solitudine
Delusioni
Lacrime
e muri
di pietra

Pietra fredda
per il mio cuore
per il mio sentire

Ho trovato indifferenza
distacco
spesso,
più di quanto
potessi mai
immaginare

Temo
di non essermi rafforzata
ma indurita

Temo

Avevo sempre pensato
immaginato
creduto
che l’amicizia
fosse un pilastro
un punto fermo
nella mia vita

L’avevo coltivata
annaffiata
con premura di
chi solo sa

Un anno
da dimenticare
che non dimenticherò

Con pochi ricordi belli
tante lacrime
e …

E tanto da lavorare
e soffrire
ancora

Ho paura
mi sento fragile
insicura

Alla mezzanotte
l’anno vecchio ti lascia per nuovo
lasciandoti tutto ciò che ti ha donato

belle o brutte a lui
non importa
con un soffio leggero
allo scoccar svanisce
e come neve al sole
o vento soffiato
resti tu
nel nuovo anno
adornata
del passato

Ti sorrido
Anno nuovo
che mi fai paura

Respiro

La testa duole
tanto
troppo

Ti sorrido

Auguri
Anno nuovo
benarrivato


sii felice
sorrideremo insieme
meravigliandoci
di ogni giorno di sole
di ogni filo d’erba
di ogni sorriso
ricevuto
incontrato
immaginato
e

donato
Annunci