Tag

,

Lacrime e vuoto
inutilità di me
che persiste

dentro me
vetro tagliato

il freddo dentro
gela l’anima

anima morta
è il desiderio

brandelli di dolore
lacerano
il ventre
vuoto

vuoto di tutto

fatto di solitudine
e amaro

incapace
errata

trafiggo unghie
lacerando carne

lenta
morte

di annullamento
di sé

scendon lacrime
inutile sale
sulle mie labbra

errata di me
trafiggerei
cuore e pelle

per un ultimo
addio

inutile anima

figlia del dolore
madre di sofferenza

muta
sanguina
lacrime

e cospargi
assenza di te

ovunque

        

czujnicnie da ~ ojaacie

Annunci